Skip to content
CATEGORÍAS DE PRODUCTO

Arte, bellezza e bambini

El arte, la belleza y los niños

Oggi sappiamo che i bambini che si impegnano in attività artistiche sviluppano la fiducia in se stessi, le capacità di comunicazione e la stimolazione di entrambi gli emisferi del cervello.

La loro plasticità fisica e neuronale è alimentata dalla costante attività e dalla capacità di apprendimento continuo che possiedono.

Ma oggi voglio concentrarmi sull’influenza della bellezza nell’arte e sugli spazi in cui si svolge la vita quotidiana di un bambino.

Il contatto con opere artistiche, antiche o moderne, che esprimono una manifesta bellezza e armonia, esercitano un’influenza notevole nel loro sviluppo. È lo stesso effetto prodotto dal ritmo e dall’armonia della musica, ma percepito attraverso l’immagine, sia essa scultura, pittura, architettura o decorazione.

Questa influenza del contatto con la bellezza della natura e dell’arte si estende nel tempo ai loro atti e atteggiamenti. Gli ambienti belli li rendono inclini a rispettare lo stesso ordine che percepiscono in natura, e ad apprezzare l’armonia nella convivenza.

Le moderne neuroscienze ci parlano dei neuroni specchio, quei neuroni che registrano ciò che vediamo e che sono pronti a creare e a proiettare comportamenti nel futuro.

I greci la pensavano diversamente: “Diventiamo come quello che vediamo”. Ecco perché hanno unito il bello e l’eroico in un modello di arte che eleva lo spirito.

La naturale curiosità di un bambino di conoscere ed esplorare il mondo lo rende molto ricettivo al contatto con l’arte, la sua innocenza mantiene ancora il contatto diretto con le sue emozioni, il suo senso di meraviglia lo fa vivere un presente intenso che si nutre di ogni dettaglio.

Certamente la bellezza, come la verità, si rivela solo a chi non ha perso la capacità del bambino di essere sorpreso dalla vita.

La sua plasticità lo fa sviluppare con le influenze della bellezza che lo circonda. Le conseguenze saranno, oltre allo sviluppo del senso estetico, la configurazione ordinata ed equilibrata della sua psiche e della sua mente.

Più tardi, invecchiando, la durezza del mondo degli adulti vi priverà spesso del contatto con la gentilezza e la bellezza, ma una vita avvolta dalla bellezza vi darà le molle per trovare sempre la capacità di trovare la pace interiore e costruire la pace nel vostro ambiente.

Non possiamo dimenticare che la bellezza, se contemplata da un’anima equilibrata, suscita anche amore e intelligenza.

Diamo quindi ai bambini la possibilità di circondarsi di bellezza e di crearla.

Miguel Angel Padilla