Skip to content
MENÚ
SPEDIZIONE GRATUITA*

Venere di Arles-Dorato e marmo. 57 cm.

Può essere spedito in 15 giorniAzioni: 3

345,00

In Stock

Pagamento sicuro:Formas de Pago
Certificati affidabili:Formas de Pagoekomi 5 estrellas

Descrizione

Venere di Arles-Dorato. Riproduzione di scultura di alta qualità realizzata in marmo modellato (farina di marmo più legante). Applicazione della doratura con patine. La sua texture e finitura le conferiscono l’aspetto di una statua che ha invecchiato di diversi secoli.

Misure:

Altezza della statua con base: 57 cm.

Lati della base: 17 x 17 cm.

Peso approssimativo: 8 kg.

Riproduzioni di sculture da pezzi originali dei musei. Arte classica. Realizzato a mano in Spagna.

La scultura ha una magnifica presenza per l’uso nell’arredamento d’interni (soggiorni, ingressi, biblioteche e uffici). Non adatta per l’uso esterno.

Venere di Arles-Dorato. Scultura che rappresenta la Venere di Arles. L’originale si trova al Museo del Louvre e risale al I secolo a.C.

Questa scultura di Venere è stata trovata nella città francese di Arles nel XVII secolo durante lo scavo di un pozzo. Successivamente, re Luigi XIV l’ha trasferita a Versailles per adornare la Sala degli Specchi. Durante la Rivoluzione francese, è diventata parte dei beni confiscati della famiglia reale ed è diventata parte della collezione del Louvre fin dalla fondazione del museo.

Nella mitologia classica, Venere, identificata a Roma con la dea greca Afrodite, è la dea dell’amore, della bellezza e della fertilità. Il mito narra la nascita di Venere dalla schiuma generata dalla caduta in mare dei genitali del dio del cielo, Urano, mutilato dal figlio Crono-Saturno. Venere veniva rappresentata con attributi simbolici come la rosa e lo specchio, e animali come la colomba o il cigno, e rappresenta l’amore in tutte le sue sfaccettature, dall’amore spirituale e unione, come Afrodite Urania, al desiderio e alla passione umani, come Afrodite Pandemos.

A Venere sono attribuiti amori con vari amanti, divini e umani, da Vulcano, dio dei fabbri e del fuoco, suo legittimo marito, o suo fratello, Marte, dio della guerra, a mortali come il bel Adone, per la cui morte scese negli Inferi, o il principe troiano Anchise, da cui generò Enea, considerato dai Romani come il loro mitico predecessore.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Venere di Arles-Dorato e marmo. 57 cm.”

Domande e risposte dei clienti

Non ci sono ancora domande. Sii il primo a fare una domanda su questo prodotto.